Calzini: consigli su come smacchiarli e farli durare di più

calzini come farli durare
scopriamo insieme come far durare i calzini

Tendiamo a sottovalutare questa parte dell’abbigliamento, ma i calzini sono molto importanti per noi. Ecco i consigli su come smacchiarli e farli durare di più.

Spesso non diamo la giusta attenzione in fase di lavaggio, tendendo così a buttarli in lavatrice con il resto del bucato.

I calzini però sono uno degli indumenti più soggetti ad essere macchiati e spesso queste macchie sono difficili da eliminare.

Infatti questo ci porta a volte a camminare per casa con calzini che sono diventati neri.

Vogliamo darvi dei consigli su come lavarli in lavatrice e smacchiarli in modo giusto così da poterli far durare di più. Sopratutto, vi consigliamo di leggere le etichette di lavaggio prima di seguire i nostri consigli.

Come smacchiare i calzini

come tenere i calzini puliti

Se solitamente li lavate in lavatrice vi consigliamo di seguire alcuni fondamentali passaggi per mantenerli sempre puliti e nuovi.


LEGGI ANCHE: Come pulire una lavatrice? I trucchi per farlo correttamente


  1. Capovolgili: bisogna sempre capovolgere i calzini prima di gettarli nel bucato, in questo modo verranno puliti a fondo perché i batteri causano il cattivo odore che si trova all’interno. Capovolgerli porta anche a mantenerli privi di lanugine.
  2. Separarli per colore e stile: cercate di separare i vostri calzini in base al colore e allo stile. Dovreste evitare di mettere un calzino colorato in un carico di calzini bianchi, si potrebbero macchiare.
  3. Ciclo delicato per il lavaggio: il lavaggio dei vostri calzini deve essere sempre delicato, e sopratutto farlo in acqua fredda. Questo protegge i vostri calzini da eventuali strappi, restringimenti e deformazioni.
  4. Come lavarli a mano: i calzini fatti con materiali delicati tipo cashmere e lana Merino, devono essere lavati a mano, evitando così di danneggiarli. Iniziate riempendo il lavandino con acqua fredda. L’acqua calda infatti tende a restringerli. Procedete aggiungendo del sapone di Marsiglia e un detersivo per bucato ecologico, in base alla quantità di calzini da lavare, seguendo l’etichette che trovate sul detersivo. Poi, mettete i calzini capovolti e lasciateli in ammollo dai 10 a 30 min, infine, sciacquate in acqua fredda, rimuovendo ogni traccia di sapone.
  5. Come asciugarli: vi consigliamo di lasciare asciugare i calzini all’aria aperta, rimuovendo l’acqua in eccesso dai calzini appena lavati, è consigliabile prima mettere i calzini su un asciugamano pulito, poi arrotolarli per bene. Poi premete l’asciugamano per togliere l’acqua, infine stendeteli per coppia con le mollette. Si consiglia di asciugarli al sole.
  6. Come rimuovere le macchie: se avete delle macchie nere, utilizzate uno smacchiatore fai da te: tramite detersivo ecologico per i piatti e una tazza succo di limone. Versate la miscela sulla macchia e lasciate agire, poi sciacquate con acqua calda. Vi ricordiamo che in presenza di macchie di erba sui calzini potete utilizzare l’aceto bianco.

calzini

Cosa aspettate? Provare per credere.

 

Seguiteci per altri consigli.