La skin-care notturna per migliorare la tua qualità del sonno

skincare notturna
scopri la skincare notturna per migliorare la qualità del tuo sonno

La skin-care notturna può essere preziosa per il tuo sonno, scopriamo insieme come.

Tutti noi siamo consapevoli di quanto sia stancante sentirsi dire di riposare di più anche se non è scontato riuscirci sempre.

Oggi vogliamo fornirvi dei piccoli trucchetti per aiutarvi a rendere le cose un po’ meno complicate e assicurarvi un sonno davvero riposante.

Siete curiosi di scoprire di cosa si tratta?

Ecco che ve lo sveliamo.

In questo periodo storico così difficile la cura della pelle sembra una delle nostre ultime priorità ma non lo è. Non bisogna mai trascurare la routine serale.

Se si aggiungono dei piccoli rituali alla skin-care serale, avremmo dei benefici anche sul nostro sonno.


LEGGI ANCHE: Pelle lucida: come eliminarla con le maschere viso fai da te


Bastano piccoli accorgimenti, e l’attività di riposo combinata alla skin-care, avranno dei benefici sul corpo e mente.

La skincare nottura: ecco cosa fare

skincare

  1. Lava sempre viso e corpo, non importa che ore siano, se è tardi e se sei già letto, pronto a vedere un film e dormire, devi alzarti e metterti sotto l’acqua. E’ fondamentale questa piccola azione perché ha un effetto lenitivo sulla pelle ma serve anche a calmare la mente e stimola il sonno. Non è necessario fare un bagno caldo ogni sera, ma puoi lavare il viso struccandoti e non andando a letto con stress e inquinamento “raccolto” addosso durante la giornata.
  2. Prodotti lenitivi: applicare la crema lenitiva su tutto il corpo, massaggiandola delicatamente permette di entrare nel mood self-care disconnettendoti da tutto il resto. Diventa un modo per alleviare la tua pelle stanca, ma anche psicologicamente sganciarti dallo stress accumulato. E’ un modo per rilassare una mente iperattiva. Si può anche aggiungere un siero e facia roller.
  3. L’idratazione facciale: se non riesci mai a dormire per come vorresti, ovvero a sufficienza, è importante idratare la pelle al fine di evitare di avere la faccia mummificata poiché disidratata. Cospargersi il viso di olio o crema, prima di andare a dormire rilassa la pelle.
  4. Le Labbra: fondamentale, per quanto la mascherina può nasconderlo, idratare le labbra per non svegliarsi con quest’ultime mummificate. Applicare sempre un balsamo o un burrocacao nutriente, vedrete che differenza.

LEGGI ANCHE:Pedicure fai da te: i passaggi per un risultato come dall’estetista


Questi rimangono gli step di primaria importanza, tuttavia bisogna ricordare che è importante fare una pausa dagli schermi prima di dormire. Magari non è facile, però disconnettersi dallo schermo è fondamentale dopo una giornata di stress. E aiuta anche la pelle.

Importanti ed efficaci sono gli oli essenziali, specie se usati prima di dormire. Devi spruzzarli sul cuscino o lenzuola prima di andare a letto. Hanno un effetto rilassante.

skincare notturna

Non sottovalutate l’importanza di quanto menzionato, vedrete come pian piano migliorerà la vostra pelle e la qualità del vostro sonno.