Maschera idratante per capelli opachi: li renderà morbidi e luminosi

Maschera per capelli secchi e opachi

Con pochi ingredienti è possibile preparare una maschera idratante che renderà i vostri capelli secchi e opachi morbidi e luminosi: un vero toccasana!

Avete voglia di dedicare l’ennesimo lockdown alla cura dei vostri capelli? Se avete dei capelli secchi e opachi, sfibrati dall’eccessivo calore di piastre e ferri arricciacapelli, questa maschera homemade è quello che fa per voi.

Questo impacco ai semi di lino, ridarà vita ai vostri capelli che siano essi ricci o lisci. Inoltre, usata come leave-in potrà anche sostituire la vostra abituale spuma per lo styling dei capelli ricci.

Ecco come preparla con pochissimi ingredienti reperibili in cucina.

Come preparare una maschera idratante per capelli secchi e opachi

Maschera per capelli secchi e opachi

Che i vostri capelli siano lisci o ricci, questa maschera per capelli ridarà vita e luce anche alle punte più secche e sfibrate. Basta con i banali cristalli liquidi o i fantomatici semi di lino acquistati al supermercato: impariamo a produrre da soli una maschera ai semi di lino fatta in casa.

Vi serviranno:

  • Due cucchiai di semi di lino (sono acquistabili al supermercato a pochissimi euro)
  • Un bicchiere d’acqua
  • Un vecchio pentolino
  • Un piccolo setaccio o un colino

Per prima cosa bisognerà versare l’acqua in un vecchio pentolino e immergervi i semi di lino. Accendete poi il fuoco basso e, con un cucchiaio di legno, mescolare lentamente e in modo continuo.

Una volta che la pentola sarà giunta a ebollizione bisognerà aspettare qualche minuto: l’acqua all’interno del pentolino comincerà a solidificarsi e ad assumere un colore leggermente bruno. Quando l’acqua all’interno del pentolino acquisterà la consistenza di un leggero gel sarà giunto il momento di spegnere la fiamma.

Attenzione a non far diventare il composto troppo solido o sarà difficile poi applicarlo sui vostri capelli.

Una volta spenta la fiamma bisognerà, poi, “filtrare” il gel ottenuto in modo da rimuovere i semi di lino restati all’interno: sarebbe poi complicato riuscirli a sciacquare dai vostri capelli! Per farlo è necessario passare il composto in un colino o in un piccolo setaccio, in modo da separare i semi dal gel.

Per l’applicazione basterà spalmarla sulle lunghezze dei capelli inumidite prima dello shampoo: abbiate cura di coprire con una pellicola e di non lasciarla asciugare. Dopo 15-20 munuti risciacquare e procedere con la vostra normale routine per lo shampoo.

Consiglio bonus: Il gel avanzato può essere porzionato e congelato!