Come pulire il ferro da stiro: i rimedi naturali contro calcare e bruciature della piastra

Fero da stiro calcare

Ecco come pulire il ferro da stiro per averlo sempre nuovo e perfetto con dei metodi naturali ed economici.

Il ferro da stiro è uno degli elettrodomestici che tutti abbiamo in casa, ma che in molti non amiamo usare. Cerchiamo sempre, quando possibile, di evitare di stirare e li accumuliamo cercando un memento libero o un poco di voglia. Qui dei metodi per evitare di stirare.

Anche se lo usiamo spesso non sempre ce ne prendiamo la giusta cura, accorgendoci che dobbiamo pulirlo solo dopo aver visto che la piastra è diventata opaca o con delle bruciature dovute al tessuto o che rilascia tanto calcare o che il vapore non esce più alla massima potenza.

Ecco come averlo libero dal calcare e con una piastra lucida come se fosse nuova.

Pulire il ferro da stiro: i modi per averlo sempre perfetto e nuovo

Fero da stiro calcare

Tutti gli elettrodomestici devono avere un poco di manutenzione, di solito puliamo spesso frigorifero, forno e lavatrice, ma ci dimentichiamo del ferro da stiro. Ecco come pulirlo con metodi naturali e con prodotti che abbiamo in casa o che si reperiscono facilmente, ma soprattutto economici.

Come eliminare il calcare

Il calcare oltre a rovinare i capi va anche ad impedire che fuoriesca il vapore e rovinare per sempre il ferro. Per questo è meglio come prima cosa usare dell’acqua demineralizzata, costa poco e si trova in qualsiasi supermercato, al posto dell’acqua del rubinetto che può essere molto calcarea. Inoltre mai lasciare l’acqua nel ferro o nella caldaia dopo aver finito di stirare svuotare completamente il serbatoio.

Se comunque si forma del calcare pulire il ferro così:

  • Bicarbonato + acqua calda
  • Aceto di vino bianco più acqua calda

Per entrambi i casi si prepara una miscela e poi con una spugnetta la si passa sulla piastra in prossimità dei forellini. Ripetere l’operazione per qualche volta e poi asciugare per bene con un panno asciutto.

Pulire le bruciature della piastra

Quando si passa il ferro caldo su di un indumento con delle stampe o dopo aver purtroppo bruciato un vestito la piastra del ferro diventa scura con delle macchie o comunque dopo tanti usi non è più lucida come una volta.

Per farla tornare nuova si può fare così:

  • Succo di limone + sale grosso da cucina: mettere su di un foglio di carta da forno il sale grosso con qualche goccia di succo di limone e poi passare il ferro più di una volta fino a quando le macchie non si staccheranno dalla piastra.
  • Dentifricio: stendere uno strato di dentifricio sulla piastra fredda e poi azionare per 5 minuti la modalità vapore. Lasciare raffreddare e poi con un panno pulito rimuovere i vari residui.
  • Cera di una candela: accendere il ferro, ma a temperatura bassa o media e passare la candela. Togliere la cera e poi passare un panno imbevuto di aceto di vino bianco.
  • Fero da stiro calcare