Caro bollette: il miglior orario per attaccare la lavastoviglie

Per contrastare il caro bollette è importante sapere qual è il miglior orario per accendere la lavastoviglie: cosa

Il caro bollette sta martoriando le famiglie italiane che vanno in cerca di metodi per risparmiare per non arrivare con l’acqua alla gola a fine mese. A tal proposito, può essere utile sapere qual è il miglior orario per attaccare la lavastoviglie.

Caro bollette: il miglior orario per attaccare la lavastoviglie

Mai come in questo periodo, prestare attenzione all’utilizzo degli elettrodomestici risulta essere di estrema importanza dal momento che consente di accumulare qualche soldo in più a fine mese: ecco dei consigli utili per riuscirci.

Caro bollette: come utilizzare consapevolmente la lavastoviglie

Caro bollette: il miglior orario per attaccare la lavastoviglie

Le bollette oramai sono schizzate alle stelle e l’andamento sembra non arrestare la sua corsa dal momento che sono stati annunciati nuovi e ulteriori aumenti nei prossimi mesi. In un simile scenario, un utilizzo consapevole degli elettrodomestici può fare davvero fare la differenza. A tal proposito, tra gli apparecchi che si utilizzano più di frequente durante il giorno c’è sicuramente la lavastoviglie.

Non tutti sanno che si tratta di un elettrodomestico molto utile, ma particolarmente dispendioso dal momento che arriva a consumare anche fino a 2,5 kW all’ora. Di conseguenza, è importante sapere come utilizzarlo evitando di andare incontro ad un consumo di energia eccessivo. Il trucco che non tutti sanno è legato all’orario in cui viene attivata la lavastoviglie. Il risparmio in questo caso però è possibile soltanto laddove il fornitore abbia disposto all’interno del contratto una tariffa oraria.

In tal caso, il consiglio è quello di accumulare le stoviglie sporche e di attivare l’elettrodomestico di sera così da poter beneficiare di prezzo ridotto. Qualora invece il contratto non lo prevede è possibile ugualmente risparmiare energia scegliendo un ciclo di lavaggio di breve durata. Da evitare dunque sono i programmi troppo lunghi in cui è contemplato anche il prelavaggio e la fase di asciugatura prevista alla fine di ogni ciclo. Un altro consiglio che si rivelerà molto utile è quello di rimuovere i residui di cibo dalle stoviglie prima di azionare la lavastoviglie.

Ciò detto si tratta di consigli particolarmente semplici ma assolutamente efficaci che vi consentiranno di contrastare il caro bollette.