Bonus cinema, il più bello di tutti, come ottenerlo facile

Il Governo Meloni ha annunciato un nuovo bonus cinema per incentivare il ritorno nelle sale cinematografiche. Ecco in cosa consiste 

Tra i settori più colpiti e danneggiati dallo scoppio della pandemia ci sono sicuramente il mondo dello spettacolo e della cultura. Rappresentazioni, concerti, mostre…tutte le attività di ritrovo e condivisione sono state bloccate per due anni, con un enorme danno economico per tutti i lavoratori del settore. Dai cinema chiusi alle sale dei museo vuoti, piazze deserte e teatri sbarrati. Tutto, insomma, si è fermato. Adesso, grazie ad una situazione in lento miglioramento, i settori stanno provando con una lenta risalita a recuperare il terreno perso in questi due anni. Una strada lunga e difficile.

Il governo, in prima persona, sta provando a facilitare la ripresa di questo settore con incentivi e aiuti che possano portare di nuovo gli spettatori a riempire i luoghi di cultura e aggregazione. Tra queste misure, una è stata appena promossa dal Governo Meloni, che ha annunciato la volontà di erogare un bonus cinema.

Bonus cinema, nuovo provvedimento del governo Meloni

Bonus cinema, il più bello di tutti, come ottenerlo 04112022 nonsapeviche

Ad annunciarlo è stato lo stesso ministro della cultura Gennaro Sangiuliano che, ospite di porta a porta, ha annunciato che 10 milioni di euro saranno destinati dal nuovo governo ad una misura che possa incentivare i cittadini a tornare a riempire le sale cinematografiche. Nonostante l’esplosione delle piattaforme streaming, che aveva lanciato un duro colpo al settore, ulteriormente aggravato dalla pandemia, la passione per il cinema non è mai scemata. E proprio sul farla rivivere e riaffiorare punta il nuovo governo.

Il bonus, comporterà uno sconto tra i 3 e i 4 euro sul biglietto cinematografico. Si potrà, insomma, vedere il vostro film preferito in tutta tranquillità. Questo avverrà utilizzando lo Spid, l’ormai onnipresente identità digitale. Inserendo i propri dati, si potrà risalire ad un QR code che permetterà di beneficiare dello sconto. Tutte le informazioni dettagliate, comunque, verranno date prossimamente. Chi fosse interessato potrà monitorare con attenzione i canali del ministero.

Il governo, insomma, punta sul tornare a far rivivere le sale cinematografiche, come detto dallo stesso Sangiuliano. “Non è la soluzione alla crisi del grande schermo, ma un primo passo per riportare le persone in sala” ha detto. Il provvedimento secondo il ministro è una “goccia in mare aperto”, ma le grandi cose, ha sottolineato, iniziano sempre con una piccola cosa.

Impostazioni privacy