Boccoli con un calzino: scopriamo insieme come fare

boccoli con un calzino
scopriamo insieme come realizzare una fantastica piega mossa con un semplice calzino

Tutti amano i boccoli, e molti desiderano farli. Scorri per scoprire come realizzare dei boccoli stupendi con un calzino.

Come menzionato nell’introduzione i boccoli sono bellissimi, idonei sopratutto per chi ha il viso allungato o ovale, o per chi vuole cambiare look e renderlo diverso. Non tutte però hanno una piastra a disposizione o magari non ci si vuole cimentare con questa, perché si ha timore che si possa rovinare la chioma.

Ecco dunque, che vogliamo fornirvi in questo articolo dei suggerimenti per acconciare i vostri capelli in modo alternativo, fresco e dandogli l’effetto mosso desiderato.

Sapete come? Con un calzino.

Un modo semplice, economico e privo di rischi e pericoli, che vi permetteranno di realizzare i capelli ondulati.

Occorrente per fare i boccoli con un calzino

boccoli naturali

Ecco che vi illustriamo in primis tutto l’occorrente necessario:

  • un calzino
  • dell’acqua in uno spruzzino o prodotto fissante
  • fissante, gel di aloe o lacca
  • elastico

LEGGI ANCHE: Nodi nei capelli: come scioglierli in modo efficace e delicato


La prima cosa che dovete fare è tagliare il calzino nella parte superiore. Arrotolatelo bene fino in fondo così da assicurarvi che il bordo sia ben in vista.

Dopo districate i capelli con un pettine, spazzolateli e fate una coda alta, in modo che non vi dia fastidio, dato che ci dovrete dormire.

Infilate quindi il calzino arrotolato nella base della coda dove c’è praticamente l’elastico. Nebulizzate i capelli con l’acqua della bottiglia, se si hanno capelli secchi vi consigliamo l’acqua di rose o cocco o il burro di cocco.

In questa fase, potete usare dei semplici e comodi spruzzini da riempire all’interno con le sostanze e vaporizzate sulle lunghezze.

Se volete assicurarvi che i boccoli siano molto vaporosi e fissati bene, vaporizzate del fissativo invece che l’acqua, e se non lo avete potete utilizzare tranquillamente il gel naturale di aloe, potete trovarlo in tutte le profumerie o negozi di cosmesi. 

Comunque sia, anche senza alcun metodo per fissare i boccoli, loro resistono comunque almeno per una giornata, quindi non fatevi problemi a riguardo.

I capelli non devono essere zuppi di acqua, ma solo un po’ bagnati vagamente umidi, in modo che i riccioli si mettano meglio in piega e durino più a lungo.

Adesso dovrete solo arrotolare il calzino partendo dalle punte dei capelli, e facendo attenzione a non far uscire alcuna ciocca. Nella fase iniziale dovrete avere un po’ di pazienza per afferrare i capelli e far si che si arrotolino strettamente e in sincrono al calzino.

L’effetto finale: i boccoli

Al termine del procedimento avrete ottenuto uno chignon alla francese in testa. E’ molto morbido e per questo motivo la coda sottostante non dovrebbe assolutamente tirare, in modo che possiate stare comode durante le ore di sonno.

L’indomani mattina srotolate in senso contrario al calzino stando attente a non tirare eccessivamente ed ecco che otterrete delle morbide onde super definite, che potete spicciare per renderle morbide con le dita e passarvi nuovamente un po’ di fissativo o lacca, in modo che manteniate l’hair style per ore.

Questi boccoli dureranno per giorni e potrete tranquillamente ripetere questa operazione ogni volta che volete per avere un effetto definitivo e voluminoso di messa in piega e home-made.

Una tecnica super semplice da seguire e sopratutto la cosa positiva è che non rischiate di bruciare i capelli come invece potrebbe succedere con la piastra.

 

boccoli con i calzini