Carta delle uova di pasqua: come riciclare l’involucro

Uova di Pasqua: come riciclare la carta
Uova di Pasqua: come riciclare la carta

Passata Pasqua e mangiato il cioccolato siamo tutti pieni di carta delle uova, l’involucro colorato che tanto attira i bambini. Vediamo come riciclare con creatività.

Se si hanno dei bambini si può scegliere di non gettare gli incarti delle uova nella raccolta indifferenziata o nella plastica, a seconda delle regole, perché possono essere riutilizzati in tantissimi modi.

La prima cosa da fare è quindi pulirle dalle briciole di cioccolato e piegarle bene, cercando di togliere le pieghe mettendole ad esempio sotto a un peso.

Fatto questo vediamo insieme come poterli riciclare e far felici i bambini.

LEGGI ANCHE: UOVA DI PASQUA: COME CONSERVARNE IL CIOCCOLATO

Come riciclare la carta involucro delle uova di Pasqua

Carta uova di pasqua: carta da regalo
Carta uova di pasqua: carta da regalo

Quante uova aveva scartato? Mangiata la cioccolata o dopo averla messa via, secondo i suggerimenti che vi abbiamo fornito, la prima cosa che ci viene in mente per riciclare è usare l’involucro colorato e scintillante carta per impacchettare regali in occasione di feste di compleanno ad esempio.

Un altro modo di riciclarla è quello di utilizzare gli involucri per creare una tovaglia adatta a giochi ed attività creative o merende all’aperto. Sarà sufficiente unirli tra di loro con dello scotch da pacchi trasparente.

Si possono anche ritagliare per ottenere tanti piccoli pezzi con diverse forme, come stelle, cerchi, cuori, quadrati, da utilizzare con della colla per creare dei collage o dei piccoli lavoretti.

Oppure ritagliandoli in strisce sottili possono essere usati per creare il contenuto di confezioni, palle di Natale, o coriandoli.

C’è chi ci realizza anche delle coccarde, ritagliando delle strisce ed unendole con punti metallici. Le potete applicare poi su pacchi e confezioni.

Si possono inoltre ritagliare per foderare dei libri e quaderni o ricavarne segnalibri colorati per i bambini, incollandoli a pezzi di cartoncino.

Alternativa è usarla per foderare cassetti dei giochi, fissandola con dello scotch.

Uno degli utilizzi è anche quello di creare aquiloni leggeri: si ritagliano con una forma romboidale, si applicano supporti fini in legno o plastica e infine si aggiunge dello spago e filo di nylon.

Infine con la carta dell’uovo di Pasqua si possono realizzare dei travestimenti come maschere, mantelli, gonne e corone. Ci vuole veramente poco e i bambini saranno felicissimi.

Aquilone con carta uova di pasqua
Aquilone con carta uova di Pasqua