Scottature: come trattarle con rimedi naturali

scottature rimedi naturali
Scottature: come trattarle con rimedi naturali

Scottature: come trattarle con rimedi naturali. I consigli utili.

A tutti prima o poi capita una scottatura. Un incidente molto comune che può accadere per i motivi più diversi. Dagli arrossamenti della pelle causati da una eccessiva esposizione al sole alle bruciature che ci possono capitare mentre cuciniamo o mentre maneggiamo il ferro da stiro.

Se la scottatura è leggera, possiamo risolvere il problema con acqua fredda, ghiaccio e della pomata. Se invece si tratta di una vera e propria ustione dobbiamo andare subito al pronto soccorso per ricevere cure appropriate. Il problema, infatti, può essere più grave di quello di una semplice bruciatura della pelle.

Quando la scottatura non è grave possiamo trattarla anche con metodi naturali. Se avete dei dubbi, tuttavia, o la scottatura p molto dolorosa consultate sempre un medico. Scopriamo quali sono i rimedi naturali più efficaci. Queste indicazioni non valgono come consiglio medico ma come indicazioni per trattare trattare gli effetti di un problema non grave, come possono essere le piccole ferite che ci curiamo in casa da soli.

LEGGI ANCHE: DISTORSIONE DELLA CAVIGLIA: CONSIGLI UTILI PER ATTENUARE IL DOLORE

scottature rimedi naturali
Scottature: i rimedi naturali

Scottature: come trattarle con rimedi naturali

Quando le ustioni della pelle sono lievi si parla solitamente di scottature o bruciature. Il termine ustione nel linguaggio comune è usato per le scottature più profonde, quelle che provocano vesciche, come le ustioni di secondo grado, oppure che penetrano in profondità nel derma fino a colpire i vasi sanguigni e le terminazioni nervose. In questi casi è assolutamente necessario un intervento medico di urgenza. Non dovete fare da soli.

Le ustioni meno gravi, quelle di primo grado, causano arrossamento e bruciore della pelle, colpita nella parte più superficiale. Per questo si parla comunemente di scottature o bruciature, che possono essere trattate in casa da soli.

La prima cosa da fare è mettere la parte di pelle ustionata a contattato con qualcosa di freddo, come il ghiaccio, per alleviare il dolore e per fermare la lesione. Si può anche usare sul momento dell’acqua fredda corrente, facendo attenzione alla portata del getto che non deve essere troppo forte per non fare pressione sulla lesione. Lasciate la cute scottata sotto l’acqua fredda per qualche minuto, a seconda del bisogno. Potete anche infilare una mano con una scottatura nel congelatore per avere subito sollievo. Non dovete sfregare sulla cute lesa.

Questo intervento di primo soccorso va fatto in ogni caso. Se l’ustione è grave si va al pronto soccorso o si chiama un’ambulanza. Se invece è superficiale e leggera si può provvedere da soli.

Dopo aver trattato la scottatura con acqua fredda o ghiaccio e aver avuto un po’ di sollievo, si possono usare dei rimedi naturali o consigli della nonna per trattare la pelle scottata. In casa troviamo tanti prodotti che ci possono essere di aiuto e  che vanno bene sia per le piccole bruciature ai fornelli della cucina che per le scottature solari. Ve ne indichiamo alcuni.

LEGGI ANCHE: ERITEMA SOLARE E SCOTTATURE DELLA PELLE: ECCO I RIMEDI NATURALI PIÙ EFFICACI

Patata cruda. Prendete una patata cruda, sbucciatela e lavatela bene sotto l’acqua fredda, quindi passatela delicatamente sulla cute lesa e lasciatela in posa per circa 10-15 minuti. Questo vecchio metodo aiuta ad alleviare il dolore e previene la formazione di bolle sulla pelle. Ripetete l’operazione più volte.

Aceto. Come sappiamo, l’aceto è un potente disinfettante e aiuta a prevenire le infezioni. Mescolate qualche cucchiaio di aceto in acqua fredda, imbevete nel liquido del cotone sterile o un panno pulito e passatelo sulla scottatura. Particolarmente indicato è l’aceto di mele.

Cipolla. Tagliate una cipolla e applicate il succo sulla cute lesa, come sopra. Diminuirà il dolore e si eviterà la formazione di vesciche.

Miele. Un altro rimedio molto comune e un prodotto molto diffuso in tutte le case. Prendete del miele con un cucchiaino, versatelo sopra una garza e coprire la scottatura. Cambiate spesso la garza con il miele. Come l’aceto anche il miele aiuta a disinfettare la ferita.

Aloe vera. Tagliate un pezzo di aloe vera e applicatela sulla cute lesa, come avete fatto con la patata. Grazie alle sue proprietà astringenti, l’aloe vera aiuterà ad alleviare il dolore.

Per ogni dubbio e in caso di dolori molto forti chiamate il medico.

LEGGI ANCHE: TORCICOLLO: COS’È E COME GUARIRNE CON RIMEDI NATURALI

scottature rimedi naturali
Trattare le scottature