Tipi di padelle quale usare e quando

Tipi di padelle quale usare e quando
Tipi di padelle quale usare e quando

E’ vero ci sono tanti tipi di padelle, e non sappiano mai quale usare e quando usarle. Ogni padella ha una sua forma ognuna ha un suo perché.

Le padelle vi sembrano tutte uguali ma non lo sono, la forma delle padelle è stabilita dal suo utilizzo, per questo anche il materiale, ma questa è un altra cosa di cui vi parlerò in un altro momento.

Padelle quante ce ne sono

Infatti per essere identificate come delle brave cuoche, dovete avere in casa almeno un set di padelle, che vi tornerà utile nella vostra cucina.

Esistono diverse forme, iniziamo dalla più comune, la padella ovale chiamata anche “faitout” la più versatile di tutte, perfetta per preparare fettine, frittate e bistecchine, larga e capiente possiede un bel manico importante che calibra l’eventuale peso.

Poi abbiamo il tegame a due manici,  solitamente ha bordi alti, fondo spesso e possiede anche un coperchio, questa è ideale per preparare polpette, brasati, carne in umido, avendo il coperchio è adatta a cotture lente, se per questo alla lista potete aggiungere anche dei sughi.

Tipi di padelle ognuno il suo utilizzo

Abbiamo la padella dritta dai bordi alti anche questa, è ideale per friggere, ripassare verdure e anche lessarle. Anche questa possiede un bel manico importante, ideale per spostamenti a pieno carico della padella.

Ancora e non meno importante, anzi forse è la padella che utilizziamo di più è la padella a mantecare ” il wok” chi non la conosce non è un vero mangiatore di pasta! Il suo aspetto è molto concavo, dai bordi altissimi, per via che deve saltare la pasta al suo interno con tutto il  condimento.

C’è anche la padella per crepes, leggera, maneggevole con un diametro inferiore ai 20 cm, dal bordo bassissimo perfetta per l’appunto per preparare crepes, pancake e frittatine veloci.

Padelle perché ce ne sono diverse

Tipi di padelle quale usare e quando

Infine abbiamo la padella bistecchiera, togliamo la padella e lasciamo solo bistecchiera, la parola stessa vi dice quale è il suo utilizzo, solamente la carne ci si può cucinare, tra l’altro proprio le bistecche, avendo una superficie ondulata fa si che il grasso in eccesso resti nel fondo e non si attacchi al pezzo di carne da mangiare.

Detto ciò ora non vi resta altro che andare a vedere quale padella vi manca all’appello e procuravela al più presto