Come marinare la carne: 2 metodi semplici per un risultato assicurato

Come marinare la carne risultato assicurato
Come marinare la carne: 2 metodi infallibili da provare

Quando si comincia una grigliata, per eseguirla a regola d’arte, il primo passaggio è quello di marinare la carne. Di seguito vi sveliamo i segreti su come marinare la carne e due metodi da provare.

Se vi state domandando come marinare la carne siete nel posto giusto. Prima di procedere, però, è bene conoscere le regole basilari per riuscire a eseguire questa particolare tecnica.

Ogni marinatura, infatti, per essere chiamata tale deve prevedere 3 componenti:

  • parte acida;
  • olio;
  •  spezie.

La prima, la parte acida, ha il compito di scindere le proteine che si trovano all’interno della carne in modo da renderla più tenera. La seconda componente, cioè l’olio, serve a conservare l’acqua presente nella carne cosicché non risulti eccessivamente secca.

In ultima analisi, ci sono le spezie. Queste sono utili a rendere la carne gustosa e saporita.

 Come marinare la carne: 2 metodi semplici e infallibili

1. Birra

Come marinare la carne: 2 metodi semplici per un risultato assicurato
Come marinare la carne: 2 metodi semplici per un risultato assicurato

Si tratta di una ricetta antica. Questa è ideale per la carne rossa per realizzarla è sufficiente inserire all’interno di una pirofila una lattina di birra e i seguenti ingredienti:

  • aglio tritato;
  • olio extravergine di oliva, 2 cucchiai;
  • sale grosso, un pizzico;
  • alloro, qualche foglia;
  • pepe nero;
  • peperoncino in polvere.

Una volta mischiato il tutto per bene, adagiatevi la carne lasciandola marinare in frigo per almeno 5 ore. Ricordate, inoltre, che a metà marinatura dovrete girare la carne in modo tale da renderla omogenea.

Leggi anche: COME CONSERVARE LA CARNE MACINATA: LE REGOLE DA RISPETTARE

Alla fine del tempo stabilito, la vostra carne sarà pronta per essere grigliata.

2. Limone

La marinatura con il limone è davvero semplicissima e, di conseguenza, anche la tecnica più impiegata.

Per prima cosa, procuratevi:

  • limoni, 3;
  • cipolle piccole, 2;
  • olio di extravergine di oliva, 1 bicchiere;
  • alloro e pepe.

Ora, prendete un contenitore abbastanza capiente e inseritevi tutti gli ingredienti: le cipolle dovranno essere tagliate a fettine sottili e i limoni a spicchi. Dopo inserite anche la carne che dovrà marinare tra le 2, 3 ore almeno, sempre in frigo.

Leggi anche: COME SGRASSARE LA GRIGLIA DEL BARBECUE: I SEGRETI PER AVERLA SPLENDENTE

Anche in questo caso, trascorso il tempo necessario potrete passare a grigliare la carne per un risultato davvero succulento!

Come marinare la carne: 2 metodi semplici per un risultato assicurato
Come marinare la carne: 2 metodi semplici per un risultato assicurato