Come affilare i coltelli: 3 semplici metodi per un taglio perfetto

Coltello affilato
Come affilare i coltelli: 3 semplici metodi per un taglio perfetto

Ecco come affilare i coltelli in casa senza chiedere aiuto ad un esperto e senza buttare via il coltello che non taglia bene. 

Non si tratta di un’operazione che deve essere fatta tutti i giorni, ma può capitare che il nostro coltello preferito non tagli più come quando era nuovo. E’ bene in questi casi sapere come affilare da soli i coltelli per farli tornare a tagliare alla perfezione.

Di seguito proponiamo tre metodi facili e veloci che si possono fare tranquillamente in casa; ecco quali sono.

Affilare i coltelli in casa: ecco come fare

Coltello affilato
Come affilare i coltelli: 3 semplici metodi per un taglio perfetto

Per affilare un coltello non bisogna per forza rivolgersi subito ad un arrotino, ma possiamo provarlo a fare da noi risparmiando anche qualche soldino. La parte tagliente, il filo, anche dei coltelli migliori tende con il passare del tempo a smussarsi. Questo comporta un taglio poco preciso ed è necessario appunto affilarli, ecco come fare:

  • Con una tazzina da caffè o un altro oggetto di ceramica (tazza, piatto, pirofila): capovolgere l’oggetto e tenendo saldamente il coltello si passa più volte la lama sul fondo dell’oggetto. Ripetere l’operazione per entrambi i lati della lama. Meglio usare un oggetto vecchio perchè potrebbe rovinarsi nel tempo.

LEGGI ANCHE: Fornelli incrostati: come pulirli in modo efficace


  • Carta vetrata: è lo stesso procedimento della ceramica, ha il vantaggio di essere economico e semplice, ma volte bisogna ripetere l’operazione dopo poco tempo.
  • Contro la lama di un altro coltello: questo è il metodo più antico, basterà prendere due coltelli delle stesse dimensioni ed iniziare a sfregare le due lame partendo dalla parte più vicina all’impugnatura fino all’estremità opposta.

Ci dobbiamo ricordare che quando si maneggiano i coltelli bisogna fare attenzione a non farci del male; quindi meglio scegliere un piano di lavoro stabile e non avere distrazioni intorno a noi (tv, figli…). Inoltre, per essere sicuri che il coltello dopo l’affilatura tagli bene non passarci mai il dito sopra, ma usare un foglio di carta o fare la prova su di un pomodoro maturo.

Coltello affilato
Come affilare i coltelli: 3 semplici metodi per un taglio perfetto