Come eliminare la muffa dalla tenda della doccia: rimedi naturali

Pulire la tenda della doccia
Come eliminare la muffa dalla tenda della doccia: rimedi naturali

Ecco come eliminare e prevenire la formazione della muffa dalla tenda della doccia con dei metodi naturali. 

Il sapone, le gocce d’acqua, il vapore ed il calcare possono favorire la formazione della muffa sulle tende della doccia. Per questo è importante controllarla durante le pulizie e se necessario provvedere ad una pulizia più approfondita.

Muffa sulla tenda della doccia: ecco come eliminare e prevenire

Pulire la tenda della doccia
Come eliminare la muffa dalla tenda della doccia: rimedi naturali

Per eliminare la muffa dalla tenda della doccia ci sono vari sistemi, ma bisogna fare anche attenzione a non farla creare. Per fare ciò si possono usare anche dei metodi naturali in alternativa alla classica candeggina:

  • aceto di vino bianco
  • olio essenziale di tea tree
  • olio di lavanda
  • bicarbonato di sodio
  • limone da far agire per un0ora e poi risciacquare

Entrambe queste sostanze che si trovano facilmente in commercio hanno un elevato potere disinfettante ed oltre ad eliminare la muffa sono anche in grado di prevenire la sua formazione.


LEGGI ANCHE: Bagno di casa: tutto quello che non può mancare


Se però ormai abbiamo già la muffa sulla nostra tenda possiamo procedere lavandola a mano o in lavatrice.

A mano

Per rendere più agevole l’operazione si possono spruzzare gli ingredienti elencati quando la tenda è ancora montata (se necessario strofinare con una spugna). Dopo la si smonta e la si mette in una bacinella in ammollo per qualche ora e poi si lava con del sapone naturale. Importante lasciarla asciugare per bene all’aria stendendola in modo da non formare delle pieghe perché altrimenti la muffa si ricreerebbe subito. Se non è possibile stenderla, lasciare la finestra del bagno aperta fino a quando non si sarà asciugata completamente.

In lavatrice

Il lavaggio in lavatrice è quello più facile ed anche veloce, ma attenzione che non tutte le tende possono essere lavate in questo modo. In generale assicurarsi di avere impostato una temperatura per il lavaggio non superiore ad i 30°C e di escludere la centrifuga. Al detersivo si può aggiungere delle aceto di vino bianco o un paio di cucchiaini di bicarbonato di sodio. Un piccolo trucchetto: se la tenda è molto rigida si possono mettere nel cestello della lavatrice delle asciugamani in modo da proteggerla da eventuali rotture.

La tenda della doccia dovrebbe essere lavata ogni mese o ogni volta che ci accorgiamo che si sta iniziando a formare la muffa, ma sempre meglio prevenire.

Per le macchie di muffa più persistenti meglio usare uno spray antimuffa che si applica nei punti più critici.

Pulire la tenda della doccia
Come eliminare la muffa dalla tenda della doccia: rimedi naturali