Come scegliere la location per il tuo matrimonio: consigli pratici

scegliere location
Scopriamo insieme come scegliere la location per il matrimonio che abbiamo sempre soganto

Finalmente ti sposi? Ecco come scegliere la location perfetta per il matrimonio che hai sempre sognato.

Tutti meritano di avere un matrimonio da favola, è il momento più importante della propria vita, e sicuramente va festeggiato alla grande e in modo speciale.

Sebbene la pandemia stia un po’ rallentando questi tipi di evento, è giusto comunque organizzarsi per tempo in modo da poter organizzare al meglio tutto nel momento in cui la situazione si sbloccherà.

Sarà ancora più bello e verrà ancora più voglia di celebrare un evento così unico e raro.

Seguendo i nostri accorgimenti potrete sicuramente scovare tante novità.

Come scegliere la location per il proprio matrimonio

location per il matrimonio

Tutti si affidano ai famosi wedding planner, ma se ti piace organizzare tutto da sola, quello che vi consigliamo è di leggere attentamente questo articolo.

Se hai scelto l’estate come stagione in cui sposarti, prediligi esterni con spazi aperti, o spiagge dorate, casali di campagna e giardini splendidi con la cornice ideale per un ricevimento all’aria aperta.

Sicuramente l’unico nemico dell’estate è l’odiatissimo temporale estivo che potrebbe scombussolare tutti i piani. Per questo in location del genere è necessario avere sufficiente spazio al chiuso per un eventuale piano B.

La mancanza di questi spazi potrebbe avere degli effetti disastrosi ma sopratutto molto costosi e non sempre non tenerla in considerazione come ipotesi – quello di avere lo spazio al chiuso- può rivelarsi una scelta ottimale.

Il troppo caldo inoltre, può essere un nemico fastidioso per il giorno delle nozze. Per questo, bisogna sempre sviluppare un piano B, evitando pioggia ed eccessivo caldo.

Tutti pensano sempre a riscaldare gli ambienti dimenticandosi che il disagio può stare nell’eccessivo caldo. Quindi è bene fare le valutazioni sulla location anche in base all’aria condizionata e le zone d’ombra del giardino.

Poi si potrà proseguire con il resto.


LEGGI ANCHE: Anello di fidanzamento: significato e tradizioni da conoscere


Scegliere la location per l’inverno invece, è sempre un’impresa ardua, ma comunque più semplice.

Infatti non abbiamo bisogno di un piano B, per questo molti preferiscono questa stagione.

L’importante sarà in questo caso la gestione degli spazi in modo da rendere la sala molto confortevole per gli ospiti.

I mesi invernali sono meno gettonati, questo farà in modo che i prezzi per l’affitto location siano più gestibili e facilmente accessibili.

9 aspetti da tenere in considerazione per scegliere la location

Gli aspetti da tenere in considerazione per la location sono:

  1. Verificare con quali catering lavora la location che hai scelto
  2. Assicurarsi che ci siano accessi per disabili
  3. Musica? Stabilire fin quando si potrà suonare
  4. Considerare tutti i costi aggiuntivi
  5. Accertarsi del guardaroba
  6. Attenzione all’illuminazione
  7. Clausole contrattuali da tenere in considerazione
  8. Verificare spazio parcheggio e servizio navetta
  9. Verificare ovviamente che sia adatta per il numero di invitati.

Che ne pensate di questi suggerimenti?

matrimonio location

 

Seguiteci per altri consigli.