Cassetta degli attrezzi: cosa metterci e come organizzarla

cassetta attrezzi cosa come
Cassetta degli attrezzi: come organizzarla

Cassetta degli attrezzi: cosa bisogna metterci e come organizzarla in modo efficiente.

In tutte le case non deve mancare una cassetta degli attrezzi. Anche se non siete esperti del fai da te e per i lavori di casa preferite chiamare un professionista, sarà capitato prima o poi anche a voi di dover attaccare un chiodo, svitare una vite o fare un qualunque lavoretto alla portata di chiunque.

Per poter intervenire rapidamente, senza perdite di tempo alla ricerca di chiodi, viti, cacciavite e martello, è indispensabile avere una cassetta degli attrezzi con tutti gli strumenti di base, che sia ben organizzata e facilmente raggiungibile. Se i vostri attrezzi non sono sistemati bene e tenuti in unico posto, rischiate di perdere giornate intere solo per cercarli.

Qui vi lasciamo alcuni consigli pratici su cosa mettere nella cassetta degli attrezzi e come organizzarla.

LEGGI ANCHE: INTERRUTTORI DI CASA: LE REGOLE PER RIPARARLI O SOSTITUIRLI DA SOLI

cassetta attrezzi cosa come
Cassetta degli attrezzi: cosa metterci e come organizzarla

Cassetta degli attrezzi: cosa metterci e come organizzarla

La vostra casetta degli attrezzi deve contenere gli strumenti indispensabili per i piccoli lavoretti di casa e per le emergenze. Non serve avere una collezione intera di cacciaviti, chiavi, pinze e martelli, a meno che non siate dei veri appassionati ed esperti di lavori in casa. Sono sufficienti gli attrezzi di uso più comune, quelli che prima o poi vi serviranno per piccole riparazioni, il bricolage o l’arredamento della casa.

La casetta degli attrezzi, in metallo o plastica resistente, andrà acquistata tenendo conto di quello che usate normalmente, di quanti e quali tipi di strumenti avete bisogno. Per pochi attrezzi è sufficiente una cassetta di piccole dimensioni, che occuperà poco spazio in casa, soprattutto se abitate in un appartamento piccolo.

Di massima, una cassetta degli attrezzi deve contenere: martello, cacciavite a taglio e a stella di differenti dimensioni, pinze, anche di forme e tipi diversi, chiave inglese, forbici robuste, nastro isolante, taglierino, viti, chiodi, dadi, bulloni, fascette, una livella a bolla d’aria e un metro per le misure.

All’interno della cassetta posizionate gli strumenti nei vari scomparti, con gli oggetti più grandi e pesanti in fondo. Disponete gli attrezzi che usate più spesso in modo che siano facili da prendere.

La quantità e la tipologia di attrezzi varierà a seconda delle vostre esigenze. È consigliale avere un set di cacciaviti all’interno di una custodia di plastica o di un astuccio, da tenere all’interno della cassetta. Il cacciavite è lo strumento più utilizzato della casa e spesso le viti di apparecchi elettrici ed elettrodomestici sono molto diverse tra loro. È consigliato avere più martelli, da quello tradizionale ai martelletti più piccoli per lavori di precisione.

Può essere utile tenere nella cassetta degli attrezzi anche un piccolo trapano a batteria e un avvitatore elettrico, con i rispettivi accessori. Se vi cimentate in piccoli lavori di falegnameria nella vostra cassetta non possono mancare seghetto e carta vetrata.

Per in ordine la cassetta degli attrezzi è consigliabile conservare chiodi, viti, puntine, dadi e bulloni in una confezione a parte, una custodia o valigetta in plastica trasparente, suddivisa in scomparti. Riponete la custodia vicino alla vostra cassetta degli attrezzi o all’interno se è molto grande.

Per il materiale elettrico, invece, è preferibile avere una cassetta degli attrezzi a parte, dove tenere i guanti protettivi, la pinza spelafili, il cacciavite cercafase, del nastro isolante, le forbici per lavori elettrici, insieme a qualche lampadina e interruttore di riserva. Questo tipo di materiale, infatti, è molto delicato e potrebbe rompersi o rovinarsi a contatto con gli attrezzi più pesanti.

Pulite periodicamente la vostra cassetta e conservatela in un posto comodo, come l’armadio dove sono gli oggetti per la casa o un ripostiglio. Tenete la casetta lontana dalla portata dei bambini.

Infine, se siete pigri, trovate in commercio tante cassette degli attrezzi già confezionate di tutto punto e pronte all’uso.

LEGGI ANCHE: IMPIANTO DI IRRIGAZIONE DA BALCONE: COME REALIZZARLO

cassetta attrezzi cosa come
Cassetta degli attrezzi: cosa metterci