Come pulire una pentola bruciata: 4 rimedi della nonna super

Sgrassare una pentola
Come pulire una pentola bruciata: 4 rimedi della nonna super

Nessuna paura se abbiamo una pentola bruciata, si può ecco come si può pulire con questi 4 trucchetti super facili. Uno vi sorprenderà.

Può capitare che mentre si cucini si possa bruciare il cibo che si sta preparando e di conseguenza anche la pentola. Oppure se abbiamo messo l’acqua a bollire per sterilizzare qualcosa e ce la dimentichiamo sul fornello. Se è la nostra preferita o l’abbiamo appena acquistata è un peccato buttarla, ma niente paura ci sono dei trucchetti molto efficaci che ci permetteranno di poter andare a recuperare la pentola, vediamo come.

LEGGI ANCHE: Come togliere la gomma da masticare sul tessuto

Ecco come pulire una pentola bruciata: i trucchetti della nonna

Per recuperare una pentola bruciata ci sono tre sistemi economici, facili e super efficaci che ci permettono di farla tornare come nuova: Ecco quali sono, uno vi sorprenderà:

  • Aceto + bicarbonato: possono essere considerati come i due super eroi delle pulizie, perfetti per pentole di ceramica o di acciaio. Mettere nella pentola bruciata una tazza di acqua molto calda e poi una tazza di aceto, portare ed ebollizione e poi togliere dal fuoco ed aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato. Passare una spugnetta e se necessario ripetere l’operazione.

LEGGI ANCHE: Macchie di olio sui vestiti, i rimedi della nonna

  • Aceto: come prima cosa si devono togliere eventuali residui di cibo bruciato, poi si aggiunge dell’aceto di vino bianco, almeno 2-3 dita e poi si porta ad ebollizione. Piano piano il bruciato del fondo si staccherà ed a questo punto aiutandoci con una spatola di silicone stacchiamo tutto. Lasciare raffreddare e poi con una spugnetta eliminare il bruciato rimasto. Non usare oggetti di metallo o spugne abrasive che potrebbero rovinare la pentola.

    Sgrassare una pentola
    Come pulire una pentola bruciata: 4 rimedi della nonna super
  • Bevanda gassata: ha un potere corrosivo; lo si versa in una pentola e poi si porta a bollore a fuoco lento, sempre sul fuoco, facendo attenzione a non bruciarsi, si cerca di togliere il bruciato e poi continuare fuori dal fuoco.
  • Succo di limone + bicarbonato: basterà mettere del succo di limone filtrato nella pentola bruciata con dell’acqua e se volte anche la sua buccia. Una volta che la parte bruciata si è staccata, togliere dal fuoco e aggiungere un poco di bicarbonato. Lasciare agire per 60 minuti e poi lavare normalmente. Ottimo anche per togliere odori sgradevoli dalla pentola.
Sgrassare una pentola
Come pulire una pentola bruciata: 4 rimedi della nonna super