5 consigli per il tuo cambio di stagione degli armadi

come affrontare il cambio stagione
scopri i 5 semplici trucchi per affrontare il cambio stagione dei tuoi armadi

Quando arriva la stagione nuova, è necessario dover affrontare il famoso cambio dell’armadio. C’è chi lo ama e chi invece lo detesta. Noi vogliamo proporvi 5 trucchetti per affrontarlo al meglio.

Questo tipo di attività richiederà circa mezza giornata, se fatta bene e con metodo.

Dovete fare le cose con metodo adoperando elementi utili che possono “fluidificare e velocizzare” il vostro lavoro. Il risultato sarà ottimo, ve lo garantiamo.

Vi serviranno infatti dei suppellettili per riporre i vostri indumenti come gli organizer, o i porta abiti e i cesti piegevoli, in modo da usufruire di tutto lo spazio possibile qualora dovesse mancarvi.


LEGGI ANCHE: Come aprire la porta blindata non chiusa a chiave


Ecco quindi che vi sveliamo i 5 trucchetti da seguire.

I 5 consigli per il tuo cambio stagione degli armadi

cambio dell'armadio

E’ fondamentale seguire questi consigli per un risultato ottimale e spazi super ordinati.

  1. L’importanza dei porta abiti: sono essenziali per il cambio stagione degli armadi. Infatti, ne esistono di varie dimensioni, consigliamo tuttavia di prendere quelli dalle dimensioni più grandi in modo da riporre in modo corretto tutti gli indumenti. Selezionate attentamente gli abiti accoppiandoli con quelli dello stesso genere, tipo: pantaloni con pantaloni, felpe con felpe. Fate cosi per ogni genere di vestito, dopodiché procedete con la sistemazione dell’armadio, togliete ad esempio gli abiti invernali e inserite secondo quest’ordine quelli primaverili.
  2. Porta tutto a sospensione: accessori molto utili, sono dei semplici contenitori con degli scomparti a scala facilmente richiudibili. Sono indicati poiché sono ottimi scomparti per riporre i cappelli, i guanti e vari accessori. Al fine di usufruire al massimo del vostro spazio nell’armadio vi suggeriamo di posizionarli in punti strategici tipo alle pareti laterali dell’armadio. Così avrete molto spazio per aggiungere altre cose.
  3. Organizer per la biancheria: utilissime per affrontare il vostro cambio armadio. Infatti, questi contenitori vi permettono di riporre accuratamente indumenti come mutandine e calzini, in modo ordinato. Così saranno sempre visibili all’occorrenza, separati nei singoli compartimenti. Li potete trovare in varie dimensioni, e fantasie diverse. Ovviamente i più funzionali sono quelli che potete anche appendere.
  4. I ripiani tattici: sono delle piccole mensole acquistate sulla base della misura del vostro armadio. Servono ovviamente ad ottenere il massimo spazio possibile. Troverete dei kit in commercio con degli appositi ganci per il montaggio delle mensole. Vi basterà appoggiare le mensole sui sospensori e agganciarle. Poi potrete riporre maglie, magliette ecc. In alto usate ciò che utilizzate di meno, ordinate tutto in modo logico sulla base di ciò che vi serve e del genere di indumento o accessorio.
  5. Le ceste pieghevoli: ottima soluzione per conservare maglioni, golf. Prima di conservarli lavateli per bene e disponeteli l’uno sopra l’altro. Poi scrivete il contenuto sopra ogni cesto e conservateli.

 

cambio di stagione

Ecco dei semplici trucchetti per un cambio armadio ordinato, ed efficace.

Seguiteci per altri consigli.