Pedicure fai da te: i passaggi per un risultato come dall’estetista

Pedicure fai da te
Pedicure fai da te: guida facile e veloce alla cura dei piedi

I piedi richiedono una cura particolare. Non occorre per forza recarsi dall’estetista per prendersene cura. Ecco i passaggi per una pedicure fai da te perfetta.

Anche se spesso la sottovalutiamo, la salute dei piedi è fondamentale per il benessere di tutto il corpo. Prendersi cura dei piedi è una coccola che bisogna concedersi almeno una volta a settimana per rilassarci e ritrovare il proprio benessere psico-fisico. Senza contare che sfoggiare dei piedi perfetti è il sogno di tutte, specialmente nel periodo primaverile ed estivo.

Non è necessario recarsi in un centro estetico per fare una pedicure, di seguito vi sveliamo tutti i passaggi per una pedicure praticamente perfetta spendendo praticamente zero.

Tutti i passaggi per una pedicure fai da te perfetta

Una pedicure fatta a regola d’arte prevede l’attuazione di pochi e semplici passaggi, ecco quali:

Rimozione smalto

Cominciate con il rimuovere l’eventuale smalto presente sulle vostre unghie. Questo andrà rimosso utilizzando un solvente il più possibile delicato e con un po’ di cotone. Cercate di strofinare soltanto sulle unghie per non creare pasticci anche sulla pelle delle dita.

Pediluvio

Pedicure fai da te
Pediluvio

Nel passaggio successivo, dedicatevi a un pediluvio a base di sale grosso, utile per contrastare eventuali gonfiori e ritenzione idrica. All’interno di una bacinella versate l’acqua calda e un olio essenziale a piacere e tenete i piedi in ammollo per una ventina di minuti.

Applicazione scrub

Pedicure fai da te
Scrub piedi

Questo passaggio è molto utile per rimuovere le cellule morte in particolar modo sui talloni. Proprio qui, infatti, si generano calli e duroni.

Leggi anche: Calli e duroni: 3 rimedi fai da te per non soffrirne più

Realizzare uno scrub fai da te è molto semplice, vi basterà unire due cucchiai di bicarbonato di sodio ad un a due di miele di miele.

Effettuate dei massaggi con movimenti circolari in modo tale da riattivare la circolazione. Per eliminare le eventuali callosità, inoltre, aiutatevi con una raspa o, in alternativa, una pietra pomice.

Limatura unghie

Pedicure fai da te
Limatura unghie

Dopo aver proceduto alla rimozione delle cellule morte e aver idratato la pelle con una crema nutriente, tagliate le vostre unghie e limatele in modo tale da conferire la forma desiderata. Successivamente, con l’aiuto di una pinzetta, eliminate eventuali cuticole e pellicine. Fatto ciò, massaggiate nuovamente la pelle dei vostri piedi con una crema idratante fino ad arrivare fino alle caviglie.

Stesura smalto

L’ultimo passaggio è quello della stesura dello smalto. Prima di procedere, passate una base protettiva sulle unghie dei vostri piedi e solo dopo procedete all’applicazione dello smalto.

Servendovi di distanziatori di unghie, effettuate una prima stesura e quando sarà asciutto una seconda.

Ecco che la vostra pedicure è terminata. Non vi resta che attuare questi pochi e semplici passaggi per un risultato più che soddisfacente!

Leggi anche: Stendere lo smalto: 3 metodi infallibili per non sbagliare

Pedicure fai da te
Piedi con smalto rosso