Intolleranza al lattosio: ecco come curarla

integratori per il lattosio
scopri come curare l'intolleranza al lattosio

L’intolleranza al lattosio è molto diffusa in gran parte della popolazione. Si manifesta perché l’organismo non è in grado di digerire questo zucchero. Tuttavia oggi ci sono degli integratori che possono aiutare a risolvere il problema.

Un soggetto intollerante non può sintetizzare lo zucchero del latte e i suoi derivati, questo lo porta a sviluppare l’intolleranza, ovvero la difficoltà di digestione, manifestando dei disturbi gastrointestinali, più o meno gravi.

Vi è un deficit di enzimi della lattasi nell’organismo che provoca un’impossibilità di scissione del glucosio e del galattosio , zuccheri, presenti nei cibi derivati dal latte. Questo non permette di assimilare i latticini, proprio per la difficoltà nel digerirli.

Sintomi dell’intolleranza al lattosio

combattere intolleranza al lattosio

Come sopra menzionato, i sintomi più comuni sono i disturbi gastrointestinali come:

  • crampi
  • diarrea
  • flautolenza
  • gonfiore
  • meteorismo
  • nausea
  • oliguria

Quando si ingerisce qualcosa contenente lattosio, di solito l’individuo intollerante, lamenta perdita di peso, malessere generale e mancanza di appetito.


LEGGI ANCHE: Ricetta per una colazione proteica super-healthy


E’ opportuno accertarsi prima di assumere qualsiasi farmaco, il consulto di un medico e fare una visita specialistica poiché possono esserci gradi diversi di intolleranza.

Molti infatti, con una dieta rigida o regolare, limitando il consumo dei latticini riescono tranquillamente a superare questo fastidio. Altri invece, hanno un’intolleranza particolare, e questo porta all’assunzione di alcuni enzimi che producono la lattasi.

Gli enzimi sono un ottimo farmaco per la cura o meglio per riuscire, nei casi di intolleranza non grave, ad assimilare e consumare i cibi con derivati dal latte. 

Questo tipo di integratore che suggeriamo è a base di lattasi, e pertanto somministrarlo a chi è carente, può rappresentare un importante aiuto. 

Ve ne citiamo alcuni maggiormente usati per questo disturbo specifico. Tuttavia, vi suggeriamo sempre di rivolgervi ad una figura specialista, prima del consumo.

Integratori e farmaci per la cura dell’intolleranza al lattosio

  • Digesi 9000: a base di lattasi senza glutine;
  • Lacdigest: farmaco con principio attivo Tilattasi (2250 U);
  • Lactoint: integratore alimentare per la digestione;
  • Lactojoy: integratore alimentare;
  • Mill&Joy: integratore alimentare.

Vi sono delle differenze tra farmaco e integratore. 


LEGGI ANCHE: I rimedi naturali contro il reflusso gastro-esofageo


Tutto ciò che viene scritto è stato provato su persone soggette ad intolleranza al lattosio.

Essendo un disturbo comune ci sono numerosi studi a riguardo, e numerose diete da poter seguire per cercare di limitare e combattere questo fastidio che spesso ci debilita.

I problemi legati all’intolleranze e gastrointestinali sono da tenere sotto controllo e non sottovalutare perché hanno delle ripercussioni fisiche ma anche sulla produttività dell’individuo.

combattere intolleranza

Molti ne sottovalutano l’importanza, noi vi aiutiamo con questi piccoli accorgimenti.

Seguiteci per altri suggerimenti.