I rimedi naturali contro il reflusso gastro-esofageo

i rimedi contro il reflusso gastro-esofageo
scopriamo insieme i rimedi per il reflusso gastro-esofageo

Il reflusso gastrico è quel fastidio che molti di noi accusano a causa di problemi legati allo stomaco.

Oggi vi sveliamo alcuni semplici rimedi naturali per combatterlo, e vi suggeriamo come prevenirlo.Se fino ad oggi non avete trovato rimedio, questo articolo potrebbe davvero aiutarvi.

Siete curiosi di scoprire come?

Il reflusso gastrico, conosciuto anche come acidità di stomaco è una condizione fisiologica che interessa lo stomaco e l’esofago. I sintomi di chi ne soffre è il comune bruciore di stomaco, il rigurgito gastrico e il dolore epigastrico.

Se non si interviene in tempo, questo disturbo può diventare una malattia e cronicizzarsi. E’ giusto quindi, intervenire, per prevenire e curare questo fastidio.

I rimedi contro il reflusso gastrico

reflusso gastrico

Prima di tutto è importante avere un’alimentazione sana e regolare. 

Non bisogna avere digiuni prolungati, ma spezzare sempre i pasti nel corso della giornata. Inoltre, se siete sovrappeso è opportuno dimagrire e ridurre la massa grassa. 

Bisogna anche mangiare lontani dal momento del riposo, evitare di condire le pietanze con troppo olio extra vergine d’oliva e ridurre al minimo tutti i cibi grassi e fritti.

E’ importante prediligere cibi magri, e cuocerli utilizzando tecniche quali:

  • bollitura in acqua,
  • lessatura sottovuoto,
  • vaso cottura,
  • vapore,
  • pentola a pressione,
  • al forno
  • alla griglia
  • al cartoccio

Di conseguenza è preferibile evitare cibi crudi e stracotti, fritti e brasati.


LEGGI ANCHE: RICETTA PER UNA COLAZIONE PROTEICA E SUPER-HEALTHY 


Una volta stabilito un piano di alimentazione sano, regolare e privo di alimenti che possano accentuare l’acidità di stomaco, si può combattere questo fastidio con alcuni trucchetti fai da te.

Trucchi fai da te contro il reflusso gastrico

Prima di ricorrere ad una diagnosi medica, o all’utilizzo di medicinali che inibiscono la pompa protonica, vi suggeriamo di consumare questi alimenti naturali che possano apportare molti benefici.

  1.  Il miele è un alcalino, di conseguenza ricopre la parete gastrica e la protegge. Vi consigliamo di sciogliere due cucchiaini di miele sotto la lingua per attenuare l’acidità di stomaco.
  2. Tisane al finocchio, sono degli ottimi toccasana, agiscono sull’intestino e la parete gastrica, favorendo la digestione e eliminando l’acidità di stomaco. Potrete comprare le tisane al supermercato, e aggiungere del miele. Vi raccomandiamo di non bere mai né cose troppo fredde né troppo calde. Questo influisce sull’acidità di stomaco.
  3. Malva, lichene islandico e aloe gel favoriscono la riduzione dell’acidità di stomaco. Potrete trovarli in erboristeria.

miele alcalino contro il reflusso

Gli infusi sono un ottimo rimedio contro l’acidità.

Inoltre è consigliato mangiare sempre agli stessi orari, preferibilmente:

colazione tra 7-8.30

pranzo 12.30-14 

cena 19-20.30

Rispettare gli orari, e spezzare i pasti principali in mini spuntini, permettono non solo al vostro metabolismo di bruciare tutto ed essere super veloce, ma di non produrre succhi gastrici per via del digiuno, limitando la possibile formazione dell’acidità di stomaco.

E voi cosa ne pensate?

Seguiteci per altri rimedi.