Smettere di stirare con quattro mosse facili

smettere di stirare
smettere di stirare

Smettere di stirare è una cosa facile, il segreto per riuscirci è utilizzare qualche piccolo trucchetto, niente di complicato, ma con delle minime accortezze avrete smesso di stirare quella pila di panni che vi aspetta sempre con ansia.

Quella interminabile torre di panni che vi attende sempre il weekend o quando avete un momento di pausa, insomma, diciamolo: stirare è la cosa più noiosa che si possa fare quando si ha del tempo libero. Meglio leggere un libro, fare una passeggiata o una chiacchierata con la vostra amica del cuore.

Ora vi svelo i miei trucchetti sono solo quattro ma essenziali!

Smettere di stirare in poche mosse

La prima cosa da fare per non incombere nel ferro da stiro è saper comprare bene, fare shopping con attenzione, leggere bene le etichette sui capi, che dovranno essere fatti di tessuto tecnico, poliestere, fibre nuove che non sgualciscono.

La seconda cosa da fare è prestare attenzione al lavaggio, che dovrà essere sempre con poca centrifuga e molto ammorbidente, se non volete utilizzare l’ammorbidente utilizzate l’aceto di vino, ottimo per ammorbidire vestiti e la stessa acqua.

smettere di stirare

La terza cosa è saper stendere bene. Ma come si fa? ora ve lo spiego: mai lasciare i panni nella lavatrice quando ha finito, si stropicciano troppo, quindi una volta che è finito il lavaggio, dovete scrollare energicamente gli indumenti. Fate attenzione a sistemare polsi, colli e orli e stendete per bene senza mollette e senza sovrapporre ogni singolo capo.

Quarta e ultima cosa da fare è raccogliete il vostro bucato asciutto, mettetevi su un tavolo libero e prendete ogni pezzo ritirato dallo stendino, mettetelo disteso sul tavolo e con le mani lisciatelo, ora piegate il vostro indumento e il gioco è fatto, la dove fosse necessario, non so magari piccoli dettagli di lino, frange, volant, e quant’altro potete dare una leggera  e piccola passata di ferro da stiro