Lo Squalo – Una calda estate nel Jersey

La storia raccontata da Steven Spielberg nel suo film del 1975, “Lo squalo” è tratta dall’omonimo best-seller di Peter Benchley. Si ispira agli attacchi del predatore che avvennero nel Jersey Shore nel 1916.

Modello simile a quello utilizzato nel film Lo squalo presso gli Universal studios in Florida.
Modello simile a quello utilizzato nel film Lo squalo presso gli Universal studios in Florida.

Una calda estate

Quell’anno l’estate fu caratterizzata da un’insolita ondata di caldo e da un’epidemia di poliomelite nel Nord-est degli Stati Uniti. Queste spinsero migliaia di persone a spostarsi nei luoghi di villeggiatura lungo la costa del New Jersey.

Una spiaggia nel Jersey
Una spiaggia nel Jersey

Gli attacchi

Tra il primo e il 12 luglio 1916 i bagnanti subirono attacchi di squali, durante i quali rimasero uccise 4 persone e una fu gravemente ferita. Le reazioni locali furono di stupore, perché mai l’uomo era stato attaccato dagli squali cosi a nord. Si ricorse a reti metalliche per proteggere i nuotatori, ma cosi come erano iniziati, gli attacchi improvvisamente si interruppero.

 Carcharodon carcharias, il grande squalo bianco
Carcharodon carcharias, il grande squalo bianco

Resti umani

Ancora oggi non si sa con esattezza quale specie di squalo terrorizzò la costa. Venne tuttavia pescato nei paraggi uno squalo bianco nel cui stomaco furono rinvenuti resti umani.

Forse potrebbe interessarti anche: Esperimento del caffè del Re Gustavo III di Svezia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: