Il conquistatore – Un film maledetto

Nell’estate del 1954 il regista Dick Powell inizió le riprese del film “Il conquistatore (The Conqueror)”, pellicola su Gengis Khan, prodotta da Howard Hughes e interpretata dalle star John Wayne, Susan Hayward, Pedro Armendáriz e Agnes Moorehead.

Il conquistatore (The Conqueror)
Il conquistatore (The Conqueror)

Si gira nei pressi dell’Area 51

Gli esterni furono girati nei pressi di St. George, nello Utah, a circa 137 miglia da Yucca Flat(vicino l’Area 51)in Nevada, area utilizzata nel 1953 per i test atomici dell’Operazione Upshot-Knothole. Il governo federale comunque assicurò ai residenti del luogo che gli esperimenti eseguiti in passato non avrebbero significato un pericolo per la salute pubblica.

Sabbia maledetta

Il cast e la troupe girarono sul luogo per settimane, trascorrendo un periodo difficile. Hughes fece inoltre prelevare 60 tonnellate di sabbia e terriccio del posto e le utilizzò successivamente a Hollywood per far assumere verosimiglianza ai re-shoots eseguiti in studio.

I crateri di subsidenza mostrano le esplosioni nucleari sotterranee a Yucca Flat
I crateri di subsidenza mostrano le esplosioni nucleari sotterranee a Yucca Flat

Morti sospette

Il caso scoppiò alcuni anni dopo. Dick Powell morì di cancro nel gennaio 1963, anni dopo il completamento del film, Pedro Armendáriz si suicidò sempre nel 1963, in fase ormai terminale, dopo che nel 1960 gli venne diagnosticato un tumore renale; la Hayward, Wayne e la Moorehead morirono a loro volta di cancro negli anni 70. John Hoyt morì di tumore polmonare nel 1991. Gli scettici hanno suggerito teorie alternative alla morte per esposizione alle radiazioni dell’area. Per esempio, sia Wayne che la Moorehead erano fumatori accaniti. L’idea di un cancro dovuto al tabacco non sarebbe così vaga, considerato il lungo periodo di incubazione che sarebbe passato tra le riprese del film e la diagnosi dei tumori. Lee Van Cleef morì invece solo nel Dicembre 1989 a causa di un infarto.

Slider image

Dick Powell

Slider image

John Wayne

Slider image

Susan Hayward

Slider image

Slider image

Agnes Moorehead

Numeri che fanno pensare

Il cast e la troupe comprendevano un totale di 220 persone. Nel 1981, 91 di essi avevano contratto e sviluppato una qualche forma di cancro, e 46 di loro erano deceduti di malattia. Il dr. Robert Pendleton, professore di biologia all’università dello Utah, ha dato una sua personale opinione:

«Con questi numeri, questo caso potrebbe considerarsi come una epidemia. Stabilire una connessione tra le radiazioni e la ricaduta nel cancro nei singoli casi è praticamente impossibile, non porta a nulla di conclusivo. Ma, all’interno di un gruppo di queste dimensioni, ci sarebbe da aspettarsi solo una trentina di casi di cancro… penso che il legame alla loro esposizione sul set di Il conquistatore potrebbe essere sostenuto in tribunale».

Esplosione nucleare nello Yucca Flat
Esplosione nucleare nello Yucca Flat

Curiosità

La Yucca Flat ha visto 739 test nucleari, di cui 827 detonazioni separate. Il maggior numero di detonazioni deriva da singoli test che includevano più esplosioni nucleari avvenute all’interno di una finestra temporale di 0.1 secondi e all’interno di un cerchio di diametro di 2 miglia. Nessun test a Yucca Flat ha mai superato i 500 chilotoni di resa prevista. Prove di esplosioni più grandi sono state effettuate a Rainier Mesa e Pahute Mesa, in quanto la loro geologia consentiva di effettuare test più profondi

Rispondi