La Fonte della giovinezza – Il mito

Secondo la leggenda, la Fonte della giovinezza è una sorgente che dona l’immortalità e l’eterna gioventù. Appare nella mitologia medievale classica di molte culture.

La fonte della giovinezza dipinta da Lucas Cranach il vecchio.
La fonte della giovinezza dipinta da Lucas Cranach il vecchio.

La leggenda

Secondo la leggenda l’acqua della fonte, le cui sorgenti si troverebbero nel giardino dell’Eden, guarisce dalla malattia e ringiovanisce chi ci si bagna.
La locazione della mitica fonte è stata oggetto di discussioni sin dai tempi antichi, ma dopo la scoperta delle Americhe si è creduto che essa potesse trovarsi in Florida, terra scoperta all’inizio del XVI secolo dall’esploratore spagnolo Juan Ponce de León in occasione di una delle tante esplorazioni a nord di Cuba proprio alla ricerca della mitica fonte.

Juan Ponce de León.
Juan Ponce de León.


Ponce de León


Ponce de León era alla ricerca delle acque di Bimini nella speranza di curare la sua impotenza sessuale. Poi, nel 1575, Hernando de Escalante Fontaneda, che, sopravvissuto a un naufragio, si trovò a vivere per 17 anni con gli Indiani della Florida, pubblicò le sue memorie in cui collocava la Fonte in Florida, e riferiva che Ponce de León probabilmente l’aveva cercata in quei luoghi. 

la ricerca della fonte
Ponce di Leon goes in search of the fountain of youth. Illustration for Storia dei Viaggiatori by Paolo Lorenzini (Nerbini, 1937).

Etiopia

Un’altra leggenda narrata da Erodoto parla di una fonte sotterranea introvabile situata in Etiopia, era infatti creduto che gli etiopi e gli abitanti dell’africa centrale in generale fossero molto longevi e con questo racconto si tentava di darne una spiegazione.

Bassorilievo ritraente Erodoto (Museo del Louvre).
Bassorilievo ritraente Erodoto (Museo del Louvre).

Altre leggende

Al mito della fonte della giovinezza si aggiungono altre leggende europee legate all’immortalità, come la Panacea dell’antica Grecia, la pietra filosofale di Nicolas Flamel e l’elisir di lunga vita. Un ulteriore racconto che si aggiunge alla lunga lista di fonti miracolose è la Piscina di Betzaeta, luogo cui si racconta nel Vangelo secondo Giovanni della guarigione operata da Gesù su un uomo colpito da paralisi.

Forse potrebbe interessarti anche: Don Chisciotte “da una mano” a Lepanto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: