Jolly Roger – La bandiera dei Pirati!

Il Jolly Roger è la bandiera tradizionale dei pirati americani ed europei, raffigurata oggigiorno come due tibie incrociate sovrastate da un cranio bianco su sfondo nero. Il simbolo del teschio con le ossa incrociate (in inglese Skull and crossbones) è un simbolo diffuso e utilizzato in molti contesti, spesso in collegamento con il concetto di morte.

La bandiera
Una Jolly Roger issata all’albero della nave

La Leggenda Massonica

Una leggenda massonica narra di tre cavalieri templari partiti alla ricerca del luogo dell’esecuzione di Jacques de Molay. Una volta trovato il luogo esatto, rinvennero solamente il teschio ed i femori. Si dice che queste ossa fornirono ispirazione per la creazione del primo Jolly Roger, così che non si perdesse memoria dell’avvenimento.

Jacques de Molay
Jacques de Molay

Origine

L’origine della locuzione “Jolly Roger” non è chiara. Una teoria vuole che derivi dal francese “jolie rouge“, corrotto poi nell’inglese “Jolly Roger“. Questo potrebbe essere verosimile poiché esisteva una serie di “bandiere rosse” che erano ben più temute delle “bandiere nere“. La bandiera rossa infatti significava morte certa. L’origine delle bandiere rosse è probabilmente legata al fatto che i corsari inglesi del 1694 usavano una “red jack” su ordine dell’ammiragliato. Dal 1714, molti corsari si diedero alla pirateria e alcuni mantennero la bandiera rossa, poiché il rosso simboleggia il sangue. Questa dichiarava spavaldamente le intenzioni dei pirati, cioè di attacco imminente.

dipinto Olandese
Aert Anthoniszoon  (1579–1620) – A French Ship and Barbary Pirates.

Il termine venne successivamente usato per la bandiera nera con teschio e ossa che apparve attorno al 1700. All’atto pratico, in combattimento, molti mercanti rimanevano sorpresi quando una nave cambiava la propria bandiera nazionale nella più minacciosa Jolly Roger, il che era l’effetto desiderato.

Un’ulteriore teoria è che il nome possa derivare dal termine inglese “roger“, che significa vagabondo: “Old Roger” era un termine usato per il diavolo.

Forse potrebbe interessarti anche: La Natura di Fibonacci

Rispondi